mercoledì 5 novembre 2008

Pedofilia, don a processo

dal corriere.com, 5 novembre 2008, link
Pedofilia, don a processo
Sotto accusa il vicerettore del seminario di Brescia
BRESCIA - A meno di un anno di distanza dall’arresto in carcere è iniziato il processo contro don Marco Baresi, già vice rettore del seminario di Brescia, accusato di pedofilia e detenzione di materiale pedopornografico.
Il processo, in considerazione dei reati ipotizzati dall’accusa, si tiene a porte chiuse. Non è la prima volta, negli ultimi anni, che la curia bresciana si trova al centro di vicende giudiziarie in cui l’accusa, pesantissima, è quella di pedofilia. Un sacerdote è stato assolto insieme a un bidello e sei insegnanti nell’aprile del 2007. Ora però, nei confronti degli otto imputati è iniziato il processo d’appello e l’accusa ha chiesto condanne, complessivamente, a 127 anni di carcere. Condanna per tutti e 8 gli imputati.
Il caso in cui è rimasto coinvolto don Marco Baresi è piuttosto diverso. La vittima dei presunti abusi è un ragazzo che frequentava il seminario. Il religioso ne avrebbe abusato più volte. Ad aggravare la posizione di don Baresi è stata poi la perquisizione del suo ufficio in seminario. Nel computer è stato trovato del materiale di natura inequivocabilmente pedopornografica. «Al mio computer - si è difeso il sacerdote - avevano accesso anche altre persone».

Nessun commento: