venerdì 12 dicembre 2008

Sapienza, Frati invita di nuovo il Papa dopo le proteste

l’Unità 12.12.08
Sapienza, Frati invita di nuovo il Papa dopo le proteste

ROMA «Confesso di non aver capito, da ricercatore prima che da credente, il pregiudizio che quest'anno a gennaio ha mosso chi ha fatto riferimento al caso Galileo per giustificare una contrarietà alla sua visita alla Sapienza». Così ieri il rettore de La Sapienza Luigi Frati ha motivato il nuovo invito a papa Ratzinger a visitare l’ateneo romano, dopo le proteste degli studenti e la successiva rinuncia che accompagnarono una analoga iniziativa quasi un anno fa.
«Spero di poterla accogliere ed ascoltare nelle nostre sedi universitarie» ha detto Frati nel suo discorso durante l’incontro di Benedetto XVI con gli studenti nella basilica di San Pietro al quale ha partecipato anche il ministro Gelmini.

1 commento:

Bastian Cuntrari ha detto...

Porca paletta, Ghibellino, non ha capito? Glielo spieghi tu, con le buone, o mi armo di bastone nodoso?