sabato 24 aprile 2010

Chiesa canadese-abusi. Incontro alla Camera

Chiesa canadese-abusi. Incontro alla Camera

Il manifesto del 7 aprile 2010

Per oltre un secolo, dalla fine dell’Ottocento alla fine del Novecento, centinaia di migliaia di indigeni canadesi hanno subito terribili abusi nelle "scuole residenziali" gestite dalla chiesa cattolica e dalle varie chiese protestanti. Violenze fisiche, sessuali, elettroshock, sperimentazioni di psicofarmaci, sterilizzazioni, costretti a dimenticare la propria lingua, la famiglia, le tradizioni, la propria religione e a cristianizzarsi. Stime realistiche padano di 50.000 bambini scomparsi. Oggi, 7 aprile, alle 14,30, incontro alla Camera (ingresso via Poli 19), organizzato da Anticlericale.net e Radicali italiani. Con la partecipazione di Kevin Annett, ex sacerdote della Chiesa Unita del Canada da cui è stato espulso nel 1995 per aver diffuso notizie su ciò che accadeva nelle Residential Schools canadesi, Interverranno anche due testimoni diretti: Clarita Vargas della Tribù Colville ed Henry Charles Cook della nazione Ojibway. Introdurrà l’on. Maurizio Turco e parteciperanno Cado Pontesilli, segretario di Anticlericale.net, Mario Staderini, segretario di Radicali italiani, e Michele De Lucia, tesoriere di Anticlericale.net e dei Radicali italiani.

Nessun commento: