giovedì 3 luglio 2008

USA/ PRETI PEDOFILI, ARCIDIOCESI DENVER PAGA 5,5 MLN RISARCIMENTI

USA/ PRETI PEDOFILI, ARCIDIOCESI DENVER PAGA 5,5 MLN RISARCIMENTI
Saranno pagati a famiglie bambini vittime di abusi

New York, 2 lug. (Apcom) - Poche settimane dopo la visita di Papa Benedetto XVI negli Stati Uniti, che ha affrontato di petto i casi di pedofilia verificatisi negli ultimi anni, un altro caso inerente ad abusi da parte dei preti catalizza l'attenzione dei media americani. Protagonista è questa volta l'Arcidiocesi di Denver, in Colorado, che ha accettato di pagare 5,5 milioni di dollari di risarcimenti alle famiglie dei bambini vittime di abusi.

L'annuncio, come riporta il New York Times, arriva dopo tre anni di processi per i 43 casi denunciati. Gli abusi sarebbero avvenuti tra il 1954 e il 1981 e sarebbero stati perpetrati da tre sacerdoti americani, due dei quali sono ormai morti, mentre il terzo ha lasciato i voti, probabilmente proprio in seguito alle accuse che gli sono state mosse.

Altre due cause contro la Chiesa di Denver sono invece ancora aperte. "Ho espresso le scuse a nome mio, del nostro clero e dell'intera comunità cattolica e ripeto le mie scuse anche oggi", ha detto l'arcivescovo di Denver Charles J. Chaput, la cui diocesi è stata accusata per anni di aver invece nascosto gli abusi.

Nessun commento: