venerdì 28 dicembre 2007

TERRA SANTA: BARUFFA TRA PRETI NELLA BASILICA NATIVITA'

http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_36536911.html

2007-12-28 09:02
TERRA SANTA: BARUFFA TRA PRETI NELLA BASILICA NATIVITA'
GERUSALEMME - In marcato contrasto con lo spirito di Natale una violenta baruffa è scoppiata nella Basilica della Natività a Betlemme tra preti greci ortodossi e armeni causata da rivalità sul controllo di una parte del sito sacro alle confessioni cristiane. A quanto si è appreso la baruffa, che si è conclusa col ferimento di cinque preti e di due poliziotti, è scoppiata dopo che preti greci ortodossi, impegnati in lavori di pulizia postnatalizia nella basilica, sono stati assaliti da preti armeni che li hanno accusati di aver 'sconfinato' nell' area a loro riservata. Cominciata con urli e rimproveri la lite è degenerata a vie di fatto, con l'impiego di scope e sbarre di ferro fino a un pugilato vero e proprio tra preti, davanti a un pubblico esterrefatto di fedeli. E' stato necessario l' arrivo della polizia palestinese - due dei cui agenti sono stati contusi nel parapiglia assieme a cinque preti - per porre fine alla rissa. I preti malconci hanno dovuto essere curati nel vicino ospedale di Bet Jalla. Ha contribuito a calmare gli animi anche l' intervento del sindaco Victor Batarse. Non è certo la prima volta, ha detto, che le pulizie postnatalizie nella basilica sono causa di baruffe tra preti. "Nei precedenti due anni tutto era filato liscio, quest'anno purtroppo non è stato così" ha poi osservato tirando un sospiro. La basilica del Santo Sepolcro a Gerusalemme è un altro teatro, a volte, di aspre risse tra preti delle diverse confessioni cristiane che si accusano di sconfinare in aree della Chiesa a loro assegnate da un plurisecolare status quo.

Nessun commento: